News

MDR, come sfruttarlo per migliorare la sicurezza informatica aziendale

L’MDR (Managed Detection and Response) incarna il prossimo stadio evolutivo nella sfera della sicurezza aziendale, superando alcuni dei limiti dei vecchi antivirus a cui va ad aggiungersi, e fornendo soluzioni adeguate ai rischi emergenti del cybercrime. Le statistiche, infatti, segnalano un incremento del 169% negli attacchi informatici nel 2022, costringendo le aziende a esplorare nuove frontiere della sicurezza digitale. 

Managed Detection and Response, più dell’antivirus tradizionale 

Gli antivirus, sebbene una volta considerati pilastri della cybersecurity, sono ormai sistemi da soli non più sufficienti contro i pericoli contemporanei, essendo circoscritti ai database statici di firme di malware e metodi noti di attacco. Dall’altra parte, la tecnologia MDR utilizza metodologie innovative, quali analisi comportamentale, intelligenza artificiale e machine learning, per esplorare, identificare e rispondere a minacce di un livello di astuzia senza precedenti. I principali vantaggi offerti dall’adozione di un sistema MDR sono: 

  • Tecnologia di punta: l’MDR utilizza AI e machine learning per identificare minacce che eludono gli antivirus classici 
  • Vigilanza ininterrotta: la protezione 24/7 tramite il SOC assicura una difesa perpetua 
  • Interdizione e risposte rapide: l’MDR non solo previene attivamente le intrusioni, ma risponde anche con celerità per minimizzare il danno quando le minacce si materializzano 
  • Salvaguardia degli endpoint: grazie a una gestione centralizzata e specializzata, l’MDR salvaguarda la sicurezza degli endpoint aziendali 

La tecnologia dietro l’MDR per una sicurezza aziendale avanzata 

Dal profondo delle architetture tecnologiche, l’MDR si erge quindi come uno scudo vigoroso, impiegando un amalgama di tecnologie di punta e intelligenza artificiale per scovare e parare le minacce cyber. Le componenti chiave comprendono: 

  • Esplorazione comportamentale: l’analisi comportamentale approfondita vigila sugli endpoint individuando attività anomale 
  • Esame dei log: lo scrutinio dei log raccoglie dati sull’attività del sistema, evidenziando possibili irregolarità 
  • Anticipazione delle intrusioni: utilizzando procedure all’avanguardia per la prevenzione delle intrusioni, l’MDR mitiga il rischio che le minacce penetrino nei sistemi aziendali 
  • Mitigazione delle minacce: al sorgere di una minaccia, l’MDR dispiega strategie di mitigazione contemporanee per circoscrivere il danno 
  • Gestione centrale degli endpoint: fornendo una gestione centrale degli endpoint, l’MDR consente un monitoraggio e una protezione unificata di tutti i dispositivi aziendali attraverso una console unica, pilotata da un SOC esperto 

In sostanza, quindi, l’MDR dispiega una sinergia di tecnologie avanzate per una vigilanza incessante dei sistemi, identificando minacce in tempo reale e orchestrando una risposta celere e focalizzata. 

MDR vs EDR: le differenze principali 

L’EDR (Endpoint Detection and Response) si focalizza sull’analisi comportamentale delle workstation. Tramite l’intelligenza artificiale, comunica comportamenti dubbi al team IT aziendale per ulteriori verifiche sull’attività di un dispositivo aziendale, come ad esempio un PC. L’EDR restringe quindi la sua analisi esclusivamente sull’attività dei dispositivi quali server, laptop e sistemi POS, mentre l’MDR esamina l’intero panorama della rete e delle operazioni. La seconda fondamentale differenza sta nel fatto che l’MDR è un servizio gestito da un MSSP (Managed Security Service Provider), un’azienda specializzata come Cyberlys dotata di un Security Operations Center interno, abituata a gestire alert di sicurezza informatica quotidianamente e profondamente immersa nel panorama cybersecurity e nelle moderne tattiche di attacco e difesa; al contrario, l’EDR è una licenza che viene acquistata e va gestita internamente all’azienda. 

Perché un IT Manager dovrebbe prendere in considerazione l’MDR 

Per un responsabile IT aziendale, ponderare i vantaggi di aggiunger a un antivirus tradizionale un MDR più avanzato è vitale per assicurare alla propria azienda una copertura sufficiente contro le minacce informatiche più evolute. L’MDR garantisce un’analisi incessante e una risposta tempestiva, permettendo di attenuare subito eventuali danni. Inoltre, essendo l’MDR un servizio gestito da organizzazioni professionali, viene erogato a una vasta clientela e permette all’MSSP di conoscere profondamente le potenziali offensive che un’azienda può subire e le vulnerabilità più critiche. 

L’arte della cybersecurity con l’MDR si materializza, quindi, non solo come un servizio ma come una strategia avvincente e resiliente che aderisce fermamente al dinamico panorama delle minacce informatiche, proteggendo le imprese con un’armatura tanto elastica quanto difficilmente penetrabile. L’evoluzione della protezione dati è ormai indissolubilmente legata all’integrazione di tecnologie avanzate e soluzioni gestite, che non solo anticipano ma rispondono con prontezza e precisione alle incessanti minacce del mondo digitale.

Contattaci per approfondire le soluzioni di sicurezza più adatte alla tua azienda

Richiedi una consulenza